Il Gruppo Consiliare regionale del Partito Democratico ha organizzato il convegno “Diritto alla salute, per una sanità dalla parte dei cittadini” che si svolgerà a Genova il giorno martedì 9 luglio alle ore 17.30 presso la sala del Bi.Bi. Service in Via XX Settembre 41, 3° piano. L’incontro vedrà la partecipazione di Antonio Gaudioso, Segretario Generale di Cittadinanzattiva e sarà moderato dal giornalista scientifico Federico Mereta.

Sarà l’occasione per fare un bilancio sullo stato della sanità nella nostra Regione dopo 4 anni di governo di centrodestra. Certo molti problemi sono risalenti nel tempo, ma è con grande preoccupazione che assistiamo al raddoppio delle fughe, ai continui aumenti dei tempi per visite ed esami, ad un lento ma inesorabile depauperamento della sanità pubblica, al totale abbandono della sanità territoriale e ai ripetuti tagli al personale che si riverberano in modo crescente sulla qualità e quantità dei servizi.

In questo contesto di sostanziale assenza di una regia pubblica capace di programmare il futuro si inserisce un disegno di appiattimento del sistema ligure sul modello lombardo, un modello che anche la stessa Lombardia ha rigettato perché insostenibile. Si sta aprendo infatti ad un ruolo nella sanità dei privati non ad integrazione del pubblico ma in sostituzione dello stesso, senza peraltro che Regione Liguria si sia dotata di poteri di programmazione e controllo tali da garantire uniformità, qualità e sicurezza delle prestazioni.

Tutto questo accade non in un quadro di contrazione delle risorse ma a fronte di un incremento del Fondo Sanitario Nazionale e dopo aver, come primo atto, aumentato le tasse ai liguri rimuovendo le esenzioni per i redditi fino a 28.000 euro. Ciò nonostante il pareggio di bilancio previsto per il 2020 è saltato e il deficit nel 2017 ha toccato i 70 milioni di euro come certificato dalla Corte dei Conti.

Su questi temi e sulla direzione di marcia da intraprendere per invertire la tendenza vorremmo con l’iniziativa del 9 luglio aprire un confronto con associazioni, sindacati e cittadini per arrivare a definire un progetto di salute da declinare in coerenti proposte legislative e amministrative all’altezza dei problemi che ci sono di fronte

Giovanni Lunardon

Capogruppo Pd Regione Liguria