Genova, 12 aprile 2019

Garassino chieda scusa agli operai di Fincantieri e a quelli delle aziende in appalto per le sue parole vergognose, provocatorie e offensive. L’assessore si ricordi che sta parlando di una delle più grandi aziende della Liguria e del Paese e invece di blaterare offese senza alcun senso si occupi di trovare i 600 milioni di euro necessari al potenziamento del cantiere di Sestri Ponente, visto che al momento non ci sono. Il suo partito, e cioè la Lega, governa il Comune, la Regione e il Paese e quindi ha il dovere di dire in quanto tempo pensa di realizzare il potenziamento di Fincantieri, visto che, al massimo nel 2024, termineranno le commesse per il cantiere di Sestri Ponente.

Siamo stufi della protervia e della rozzezza di Garassino: un assessore che sta avvelenando ogni giorno di più il clima di questa città.

Gruppo Pd Regione Liguria.

Gruppo Pd Comune di Genova.

Pd Genova.