Genova, 8 ottobre 2018

Sono partite in Commissione, su proposta del consigliere di centrodestra Costa, le audizioni su per la soppressione del Parco di Montemarcello Magra. Il giudizio del Gruppo regionale del Pd è negativo, come abbiamo più volte sottolineato, ma la novità, questa volta, è che gli stessi uffici regionali hanno espresso dubbi sulla legittimità della norma proposta da Costa.
Una norma che non sta in piedi nemmeno quando, all’articolo 4, prevede il passaggio del personale del Parco alla Provincia, visto che quest’Ente, al momento, per legge, non può assumere nuovo personale.
Insomma invece di portare avanti una proposta di legge completamente campata per aria la maggioranza e il consigliere Costa pensino a rifinanziare il fondo di rotazione per i progetti che hanno tagliato – visto che è proprio questo che impedisce ai parchi di lavorare – e sblocchino il Psr, altrimenti la Liguria, che è all’ultimo posti in Italia, rischia di dover restituire all’Europa 20 milioni di euro di fondi comunitari.

I consiglieri regionali del Pd ligure Juri Michelucci e Giovanni Lunardon.