Periferie, Lunardon, Lodi: “A Genova rimangono in vita i progetti approvati durante la giunta Doria”

Genova, 9 agosto 2018

In risposta a quanto dichiara Paolo Fanghella, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Genova, teniamo a precisare che dalle pesanti modifiche al Bando Periferie apportate dall’approvazione del decreto Milleproroghe votato al Senato, sono esclusi e quindi si salvano i progetti presentati dal Comune di Genova durante la Giunta Doria entro maggio 2016, mentre rimangono a rischio tutti i restanti progetti, tra cui quelli che riguardano la Città Metropolitana di Genova e gli altri Comuni della Regione. Per questo risultato l’assessore Fanghella deve ringraziare la Giunta Doria e gli uffici amministrativi che hanno sempre lavorato con competenza. Siamo contenti per i progetti che andranno avanti, ma rimane intatta la preoccupazione per tutti quelli che rimangono esclusi. Il Partito Democratico è pronto a fare la su parte. Auspichiamo che Toti e Bucci facciano la loro, sperando che escano dalla perenne campagna elettorale.

Giovanni Lunardon, capogruppo Pd in Regione Liguria
Cristina Lodi, capogruppo Pd nel Comune di Genova

2018-08-09T17:02:03+00:00 9 agosto 2018|Ambiente e territorio, Comunicati stampa, Economia e lavoro, Home, News|