Vattuone e Lunardon: “Il modello Toti inizia ad andare in crisi. La destra vince solo grazie alla lega. Il PD tiene mentre i 5 Stelle arretrano. Adesso tutti uniti per vincere a Sarzana” 

Sono tre i dati che emergono dai risultati dalle elezioni amministrative che si sono tenute ieri in Liguria. 

1) Per la prima volta, da tre anni a questa parte, il modello Toti ha iniziato ad andare in crisi. E laddove il centrodestra si afferma il merito è quasi sempre della Lega, che, come sta avvenendo a livello nazionale, si sta divorando l’intera coalizione. Partiamo dal ponente: il candidato del presidente della Regione a Imperia è arrivato secondo, mentre quelli di Alassio, Vallecrosia e Bordighera hanno perso. A Sestri Levante è fallito il tentativo di portare al ballottaggio Valentina Ghio, che ha vinto al primo turno. E a Sarzana, anche se la candidata del centrodestra è davanti, lo scarto con Cavarra è di pochi voti e al ballottaggio la partita sarà apertissima. 

2 Il Pd tiene, nonostante la fase di grande incertezza che il partito sta attraversando a livello nazionale. Come detto Valentina Ghio viene riconfermata al primo turno e Olivari vince a Camogli, nonostante il centrosinistra si sia presentato diviso. Perdiamo a Cengio, ma vinciamo a Ceriale. A Sarzana la partita è apertissima. 

3) Nessun candidato dei 5 Stelle va a segno o arriva al secondo turno. Anzi, i grillini arretrano ovunque rispetto alle politiche. Ma i loro elettori saranno decisivi per i ballottaggi. 

Il PD torna ad essere competitivo in Liguria, grazie a figure autorevoli e al buon governo; vince in particolare laddove unità, alleanze vaste e una forte componente civica danno il segno alla nostra impostazione politica.

Ringraziamo tutti i candidati che ci hanno messo la faccia per l’impegno e la serietà con cui hanno affrontato questa difficile campagna elettorale.

Abbiamo i numeri per una affermazione a Sarzana. Adesso tutti uniti per sostenere Alessio Cavarra per vincere il ballottaggio.

Vito Vattuone, segretario PD Liguria
Giovanni Lunardon, capogruppo Pd in Regione Liguria

2018-06-11T18:46:04+00:00 11 giugno 2018|Comunicati stampa, Home, News, Sindaci|