Alla Spezia taglio del nastro al point in città: il PD lancia lo sprint elettorale

La Spezia, 11 febbraio 2018

Taglio del nastro questa sera al point elettorale del Partito Democratico in centro città, in via Cavallotti. Davanti a un pubblico numeroso di simpatizzanti e semplici cittadini, i candidati alla Camera e al Senato del Pd hanno illustrato i punti principali del programma elettorale.
Sono intervenuti Raffaella Paita e Massimo Caleo in corsa per Montecitorio e Juri Michelucci e Emiliana Orlandi in lizza per Palazzo Madama. Era presente il segretario regionale Vito Vattuone anche lui candidato al Senato.
La segreteria provinciale Federica Pecunia ha coordinato gli interventi aperti dal parlamentare europeo, lo spezzino Brando Benifei.
“Far vincere il PD e il centrosinistra il 4 marzo – ha detto Benifei – significa dare all’Italia una possibilità di continuare una battaglia per far contare maggiormente i propri interessi in Europa, ad esempio per la crescita e per la solidarietà in tema dei flussi migratori, l’alternativa è l’irrilevanza e l’isolamento pericoloso del nostro Paese”.
Vattuone ha sottolineato l’importanza di continuare la stagione delle riforme. Mentre, Michelucci ha messo in luce il ruolo del Pd come forza responsabile contro gli estremisti di destra.
Caleo ha poi evidenziato la sua attività in Parlamento per il territorio e i buoni risultati ottenuti. Per questo chiede a tutti i cittadini di poter proseguire e completare alla Camera il lavoro svolto.
Emiliana Orlandi ha portare le istanze dei Comuni auspicando il proseguimento delle politiche avviate dai governi Renzi e Gentiloni. Paita ha rimarcato l’impegno del Partito Democratico che ha salvato il Paese facendo risalire l’asticella della crescita.
“Con questa squadra – ha commentato Federica Pecunia – il Pd lotterà compatto per portare a Roma quattro suo esponenti spezzini, tra i quali non dimentichiamo mai l’importante presenza del ministro Orlando nel collegio emiliano “.

2018-02-12T08:38:51+00:00 12 febbraio 2018|Home, News, Politiche 2018|