“Dopo le diverse iniziative per lo sviluppo dell’agroalimentare italiano intraprese in questa legislatura, si procede finalmente alla stabilizzazione dei ricercatori del CREA, un importante tassello per consolidare la proiezione verso il futuro del settore agricolo” afferma la Sen. Donatella Albano, vicepresidente della Commissione Agricoltura, dopo il via libera in Commissione Bilancio all’inserimento nella legge di Bilancio di specifici fondi per il triennio 2018-2020 per la stabilizzazione di 500 diverse figure professionali come ricercatori, tecnologi, tecnici e amministrativi con contratti a tempo determinato in forza al Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria.